La prima “Serata Letteraria” – 5 novembre 2014; articolo di Omar Gamba

Nella serata di mercoledì 5 novembre, con l’innovativo format rappresentato dalla presentazione simultanea di tre autori, l’Associazione LiberoLibro ha offerto un nuovo evento di grande interesse per chi ama il romanzo giallo.

DSCF6590
Laura Basilico; Massimo Pisetta; Silvestro Valentini Catacchio. Questi tre scrittori si sono avvicendati nella presentazione dei loro lavori: la prima a presentarsi è stata l’autrice Laura Basilico che, col suo libro Sotto Assedio, ha portato alla ribalta, in chiave thriller, un fatto di sicura importanza quanto trascurato: la depressione post parto.

DSCF6595

L’autrice in questione ha relazionato brevemente sui punti focali del romanzo: la perdita del lavoro, i problemi psicologici di un’avvocatessa dopo aver avuto un figlio.
Questo romanzo inoltre ha un finale spiazzante dove le interpretazioni di alcune dinamiche vengono lasciate al lettore.
Maria Fedele, che faceva da relatrice, chiedeva se il libro servisse a mettere in guardia contro la depressione post parto. Sì, come in altri paesi dove è maggiormente riconosciuto il problema. E’ a tutti gli effetti una malattia; potrebbe in alcuni casi anche divenire psicotica.
Vi era un assaggio del libro con la lettura di un brano. Emergevano tanti aspetti tra cui quello della critica alla classe medica, e anche qualche spinta verso la rivalutazione delle donne.

DSCF6586
Il secondo autore, relatore Ivano Mingotti, era Massimo Pisetta.
Costui, orgoglioso trentino, ha pubblicato un libro giallo ambientato nelle sue terre. Il Caso del Motociclista è il titolo dell’opera di Pisetta che non nasconde d’esser stato influenzato da Simenon e i suoi romanzi sull’ispettore Maigret.

DSCF6598
L’autore trentino ha già pubblicato una trilogia per poi tentare la strada, a suo dire più difficile, del giallo. Più difficile in quanto questo genere richiede più coerenza, e il finale dev’essere degno di tale genere.
Per Pisetta scrivere è un’esperienza meravigliosa. Una creazione allo stato puro dove lo scrittore è padrone di decidere, ma dove anche i personaggi che vengono creati arrivano ad avere una propria autonomia, una propria identità che si impone; lo scrittore non può far altro che assecondarli.

DSCF6601
La lettura di un brano chiudeva anche il secondo Autore.
Il terzo scrittore presentato, sempre da Ivano Mingotti, era Silvestro Valentini Catacchio, la sua opera è Sangue Cattivo.
Autore di origini napoletane e risiede in Piemonte. Autore molto preparato che presentava un’opera ambiziosa. Un’opera ambientata in Russia, nell’Unione Sovietica, quando tutto era freddo, e non solo il clima atmosferico.

DSCF6603
Sangue Cattivo nasce grazie a un amico che gli disse di scrivere sulla Russia; infine ascoltando Tchaikovsky…
Questo lavoro è un affresco sul quadro storico dell’Unione Sovietica di sicuro interesse.
La trama è decisamente accattivante: Un personaggio che si innamora del pianoforte, va a San Pietroburgo per inseguirne il sogno, poi tradisce la musica per una donna. E’ qui che l’arte si vendica di lui, lo rende schiavo dell’alcol.
Ottimo anche l’affresco di San Pietroburgo.

DSCF6605
Vi era una lettura anche di quest’ultimo autore, nella quale emergeva l’incontro tra un padre e un figlio molto struggente.
Alla fine della serata il pubblico interveniva con le consuete domande.
Ancora disquisizioni sul ruolo della madre, ma soprattutto del padre per Laura Basilico: i padri devono essere maggiormente coinvolti; prima venivano addirittura esclusi.
Il legame di Sangue Cattivo con la trama? Diversi messaggi; Il vero padre è colui che genera o colui che ha cresciuto il figlio?
Infine Massimo Pisetta concludeva le varie domande rispondendo che presto il suo libro avrà un seguito: è una sfida.

O.G.

video della serata

Annunci

4 pensieri su “La prima “Serata Letteraria” – 5 novembre 2014; articolo di Omar Gamba”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...