Recensione del romanzo Nebbia, di Ivano Mingotti; articolo di Omar Gamba

Image

La letteratura insegna con l’esperienza che nulla si può dare per scontato. Il romanzo Nebbia infatti ha la singolare caratteristica di avere una forma alternativa, con periodi spesso definitivi e troncati dall’a capo. Trovandosi immersi nella lettura di questo libro ci si scopre dentro una metrica che senza dubbio si avvicina più alla poesia che alla prosa: scritto come un lungo poema a metro libero, Nebbia tratta di sparizioni, omicidi, indagini, il tutto senza tralasciare questa coltre nebbiosa che non permette di focalizzare a fondo ciò che avviene, ciò che i protagonisti vivono in questo villaggio di Beaumont.

La nebbia è una condizione permanente, una situazione che il lettore avverte anche nell’esperienza personale e intima col romanzo. Ci si ritrova un pò coinvolti da questa trama; a volte vi è la speranza nel lettore che si diradi un poco la nebbia e che emergano situazioni finalmente chiare, ma lo scopo del romanzo in questo caso cadrebbe e Nebbia non rispecchierebbe più le intenzioni dell’autore nei confronti di chi fruisce del libro.
Leggendo di questi episodi di morti, di ricerca della chiarezza, di mosche a ronzare attorno ai cadaveri, e soprattutto con il ritmo veloce e incalzante con cui è narrato il tutto, ci si riscopre in una dimensione parallela a quella reale. Infatti il romanzo di Mingotti restituisce una sorta di mancanza di lucidità, di una velatura sulla realtà, nonché dell’assenza di una verità assoluta; la nebbia impedisce persino di mettere a fuoco ciò che in realtà non esisterebbe davvero.
Ho associato questo volume con Cecità, romanzo di Josè Saramago: già, dove il fulcro a cui tutto ruota attorno è la mancanza di chiarezza, e dove manca la visione delle cose si scatena il trambusto, la cosmica confusione dove ogni cosa è possibile. Già, è possibile anche che accada l’impossibile o addirittura che non accada proprio nulla ma che sembri invece esserci il pandemonio.
Nebbia, 293 pagine, Ded’A edizioni, 15,90 euro.

Omar Gamba

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...